Se sei alla ricerca di metodi e pratiche terapeutiche alternative a quelle tradizionali allora Framacia Armani è il posto giusto per te. Dall’Oligoterapia alla Fitoterapia, dall’Omeopatia alla Naturopatia, da noi potrai trovare risposte a specifiche esigenze.

Oligoterapia
L’oligoterapia è quel metodo terapeutico, che a basse dosi nell’ordine infinitesimale, utilizza elementi minerali spaziando tra quelli solitamente presenti nel nostro organismo.

APPROFONDISCI »

Una carenza di tali oligoelementi può dare squilibri, il loro utilizzo quindi previene e guarisce le patologie provocate dallo stato carenziale.

La dose infinitesimale degli oligoelementi nella maggior parte dei casi è priva di tossicità.

Fitoterapia e Fiori di Bach
La fitoterapia è quella particolare pratica terapeutica che si avvale di prodotti medicinali la cui sostanza attiva è costituita esclusivamente da principi attivi di origine naturale.

APPROFONDISCI »

Nella maggior parte dei casi i prodotti naturali sono impiegati per indicazioni terapeutiche minori o servono da supporto all’azione di farmaci di altra natura; talvolta queste preparazioni possono essere utili per il trattamento di disturbi cronici.

La terapia con i fiori di Bach consiste nel somministrare al malato essenze di fiori selvatici raccolti in zone incontaminate e nel momento di massima fioritura cioè quando il loro potenziale energetico raggiunge il culmine; agiscono maggiormente sull’emotività e sugli stati d’animo. La floriterapia è una cura dolce, naturale.

Omeopatia
L’omeopatia, largamente diffusa in molte nazioni nel mondo, risulta essere la migliore alternativa alla medicina ufficiale. In molte malattie, inoltre, si è dimostrata curativa in modo duraturo.

APPROFONDISCI »

Il principio su cui si basa questa disciplina è che ” il simile cura il suo simile”; si sostiene infatti che per curare una malattia si debba assumere in bassissime quantità una sostanza che, generalmente, provoca nell’organismo gli stessi sintomi che si vogliono eliminare.

Le sostanze vanno somministrate alle opportune diluizioni: si è soliti usare diluizioni centesimali indicate generalmente con la sigla CH.

Naturopatia
La Naturopatia è la sintesi di numerosi metodi naturali per il mantenimento della salute in relazione alla costituzione e alle influenze ambientali, conformemente alle leggi biologiche che ne regolano l’esistenza.

APPROFONDISCI »

La Naturopatia è la sintesi di numerosi metodi naturali per il mantenimento e la tutela della salute dell’essere umano in relazione alle caratteristiche costituzionali e alle influenze ambientali, conformemente alle leggi biologiche che ne regolano l’esistenza. Etimologicamente il termine significa “sentire secondo natura”.
I concetti naturopatici, nella definizione Natura Medicatrix trovano originaria espressione in Ippocrate di Cos (459-377 a.C.), secondo cui il rispetto delle leggi della natura e di una corretta alimentazione, costituiscono la condizione essenziale per la prevenzione delle malattie, integrando il pensiero di Pitagora, fondato sulla corretta circolazione umorale (sangue e flemma), fino a giungere a Paracelso (1493-1541) convinto assertore che la natura ha in sé rimedi per tutti i mali.
Il Naturopata svolge una professione che richiede impegno e preparazione tecnica, ma soprattutto grandi capacità umane d’ascolto e comprensione del prossimo. Agisce in piena autonomia, dietro diretta richiesta dell’utente, o del medico curante. È un professionista formato alla conservazione della salute, in senso preventivo e terapeutico. Lo scopo della Naturopatia è lo stato globale di salute e benessere delle persone, quindi la preparazione dell’operatore dovrà necessariamente essere multidisciplinare. La Naturopatia fa uso di metodiche naturali ed energetiche, nell’ambito di un approccio olistico all’essere umano, considerato come una totalità integrata e indivisibile di corpo, emozione, mente e spirito.
Il Naturopata suggerisce regimi alimentari personalizzati, rimedi naturali, pratiche igieniche, tecniche di rilassamento, esercizi fisici che, lavorando in sinergia, promuovono il riequilibrio e il potenziamento delle risorse fisiche, psichiche ed emozionali. Infatti un aspetto importante nella terapia naturopatica è il concetto di nutrimento dall’esterno verso l’interno: tutto ciò che penetra nel nostro corpo (il cibo, l’aria, l’acqua, i suoni e le immagini) ha una risonanza nel nostro organismo. Questo riequilibrio psico-fisico della persona che opera il Naturopata, si traduce in risoluzione di problemi presenti e prevenzione di quelli futuri. Molto spesso i trattamenti si diradano nel tempo e diventano necessari solo quelli di richiamo, per poi diventare controlli di sicurezza. Questo è possibile se in parallelo si è portato avanti un discorso di educazione alla salute, che è il cardine fondamentale per diventare autonomi e responsabili riguardo al proprio stato.